Nuovo Blog!

CIAO!

                Ci siamo trasferiti ad un nuovo indirizzo web!

Potrai leggere tutte le novità e tutte le news di Fantalica sul nostro nuovo blog!

Rimani aggiornato sulle nostre proposte e le nostre attività e non perderti la possibilità di divertirti imparando e conoscendo nuovi amici nel mondo della fotografia!

Seguici al link: http://fotografia.fantalica.com/

Annunci

uscita fotografica per il cortometraggio “PAESAGGIO AZZERATO”

Sabato 9 e domenica 10 gennaio gli allievi del corso di recitazione cinematografica si sono incontrati per girare il cortometraggio inserito nel progetto “RI-CONOSCENZA” tratto dal racconto “Paesaggio azzerato” di Fedra Ilaria Pession.

Alla realizzazione del corto erano presenti anche gli allievi del corso di fotografia guidati da Edoardo Varotto per scattare alcune foto del back stage.

In anteprima una foto realizzata dal fotografo Edoardo Varotto per la locandina del cortometraggio

paesaggio azzerato

Una selezione delle foto sarà proiettata durante la giornata aperta dell’associazione Fantalica sabato 30 gennaio alle ore 18.30

vi aspettiamo numerosi!

 

RI-CONOSCENZA

Progetto di collaborazione tra Arte ed Espressione

nuovo logo riconoscenza

Sabato 30 gennaio avrà luogo presso la sala teatro dell’Associazione Culturale Fantalica l’evento Ri-Conoscenza.

L’evento mette in correlazione i mezzi espressivi affrontati in diversi laboratori ed è il primo esperimento di Fantalica nel creare un progetto che coinvolga tutte le arti promosse dalle attività.

Il progetto nasce dal laboratorio di scrittura creativa, che, con i due racconti selezionati, ha posto il tema conduttore: quello del difetto di conoscenza. I protagonisti delle vicende si scontrano, si lasciano e si ritrovano a causa di dettagli fondamentali tenuti segreti che, una volta rivelati, sono in grado di sconvolgere i punti di vista.

Il titolo Ri-Conoscenza vuole, però, essere anche un input ad una collaborazione tra diverse espressioni artistiche che possono, tramite la collaborazione, riconoscersi l’una nell’altra generando esperienze nuove.

 

Ore: 18.30

L’evento inizierà con la proiezione di Paesaggio Azzerato, testo di Ilaria Pession, trasformato in cortometraggio dai partecipanti al corso di Recitazione Cinematografica.

 

Rocco e Guido, padre e figlio, si incontrano in carcere. Incontro nel quale i due possono, per la prima volta, parlare del misterioso passato che con la sua nebulosa presenza offusca il futuro dei due protagonisti. Cosa accadde veramente? E come possono, ora, riprendere in mano la propria vita?

A seguire:

Vi sarà poi la proiezione della documentazione fotografica del backstage, ad opera dei partecipanti al Corso di Fotografia che hanno seguito passo passo la realizzazione del cortometraggio.

 

Ore: 20.30

La parte finale dell’evento prevede una breve messa in scena dell’adattamento drammaturgico di Collana di Perle, testo realizzato da Michele De Toni e recitato dai partecipanti al Corso di Recitazione Teatrale di II livello.

 

Francesco ed Alberta si incontrano dopo vent’anni di silenzio. Molte cose sono successe da quando si videro l’ultima volta: scelte e segreti hanno diviso i due innamorati e li fanno ritrovare ora, cresciuti, cambiati. Ma una presenza inaspettata gioca le sue carte: Massimo, giovane figlio di Alberta ha molto da scoprire da Francesco e ha ancor di più da condividere con questo misterioso uomo risputato dal passato.

 

Vi invitiamo a partecipare all’Open Day che si terrà sabato 30 gennaio e che prevedrà la libera partecipazione alle attività di ogni laboratorio tenuto da Fantalica. Le attività si svolgeranno nell’arco di tutta la giornata e saranno completamente gratuite, così da permettere a chi volesse di sperimentare ed esplorare nuove attività.

VI ASPETTIAMO NUMEROSI!

L’ingresso è gratuito su prenotazione. E’ possibile prenotare tramite mail e telefono.

Renzo Saviolo: Trans-formazioni

Renzo Saviolo

Trans-formazioni

renzo_saviolo-transformazioni-manifesto

la mostra sarà visitabile fino al 6 gennaio

Il colore ha dimensione puramente creativa, una percezione emotiva non narrativa e radicalmente grafica del mondo. Il colore è più fisico del bianco e nero, più intellettuale e astratto. (Harry Gruyaert) Dopo la retrospettiva antologica delle opere fotografiche avvenuta per i suoi cinquant’anni di attività nel 2005 al Museo del Santo, Renzo Saviolo propone ora alle Scuderie di Palazzo Moroni il suo nuovo filone di ricerca. Saviolo ha trovato negli strumenti offerti dal digitale la possibilità di stravolgere l’immagine che, pur partendo da un frammento di realtà, è in grado di farne perdere l’identità originaria. Parte da immagini reali e usufruendo delle nuove possibilità di ripresa e stampa scopre gli spazi nascosti, le invisibili cromie, i movimenti delle strutture, cogliendo e portando a noi quanto ancora non eravamo giunti a vedere. I punti di partenza di questa sperimentazione sono pur sempre delle fotografie di elementi naturalistici come ad esempio: insalata, bucce d’arancia, fiori… in cui la perdita di riconoscibilità del soggetto originario è attuata per mezzo dell’ingrandimento di una sua parte e un incremento dei colori attraverso programmi computerizzati. La sfida che Saviolo propone sta nel tentativo di creare un genere fotografico che trova nell’astrazione il suo nuovo linguaggio. Mostra a cura di Annamaria Sandonà Informazioni Ingresso libero Orario 9.30-12.30 / 14-18 (Chiuso i lunedì non festivi, 25 e 26 dicembre, 1 gennaio) Assessorato alla Cultura Settore Cultura Turismo Musei e Biblioteche Tel. 049 8204529 donolatol@comune.padova.it

Buon compleanno Fantalica: festeggia con noi venerdì 13 novembre!

Una Fantacena è ben più di una cena. È un evento.
fantacenaiconafb
Non mancheranno buon cibo e buon vino ovviamente; la voglia e il piacere di stare insieme a persone curiose e particolari che dedicano il proprio tempo alle più svariate esperienze artistiche; ci saranno lo staff e gli insegnanti che vi accompagnano in questi percorsi… Ma non basta. Ci saranno musica, atmosfere inebrianti, giochi…
Numero limitato di posti
AFFRETTATI!

Contributo per l’evento:
– soci dell’Associazione Fantalica: 15 euro
– non soci: 20 euro
Per il versamento rivolgersi alla segreteria

 

OPEN DAY A ESTE. Vuoi sperimentare con noi?

MARTEDI’ 29 E MERCOLEDI’ 30 SETTEMBRE

presso il PatronwebposterEsteato del Redentore a Este

OPEN DAY: giornate di presentazione corsi, workshop, lezioni gratuite di prova

iconaFacebook

Per iniziare insieme un nuovo anno sociale e far conoscere le attività previste per il periodo autunnale, l’Associazione Culturale Fantalica, propone ai soci e a tutti gli interessati, due giornate di eventi e laboratori aperti e gratuiti che avranno come elemento comune la volontà di sensibilizzare all’arte e all’utilizzo creativo e consapevole del proprio tempo libero.

Rivolgendosi sia al pubblico adulto che ai più piccoli dal 2007 Fantalica organizza per la città atestina esposizione artistiche, attività culturali e didattiche in collaborazione con enti pubblici e privati, con l’obiettivo di offrire spunti di riflessione su tematiche di carattere sociale, ambientale e culturale attraverso l’utilizzo di varie forme artistiche.

L’Associazione offre ai propri soci svariate occasioni di approfondimento in ambito culturale e creativo: laboratori di recitazione, pittura, scultura, fotografia, visite guidate a monumenti storici e mostre, conoscenza di pratiche artigianali come il cucito e la tessitura.

il laboratorio di fotografia “Sai davvero fotografare? Primi passi nel mondo della fotografia per un approccio consapevole” del fotografo Luca Temporin si terrà martedì 29 alle ore 18.30. 

Solo su prenotazione!! Prenotati subito!

timing este

visita il sito con il programma completo: http://www.fantalica.it/default.asp?content=1,783,0,0,0,FANTALICA+APERTA+-+Este+(PD)+-+29+e+30+settembre+2015,00.html

Corso di fotografia I livello. Ancora pochi posti a disposizione!

Stiamo per partire!

A Padova le iscrizioni chiuderanno a breve. Ti sei già iscritto??????

concorso fotografico 2015

Il corso si connota come un percorso pratico-interattivo in cui le lezioni teoriche sono integrate con attività pratiche di ripresa in aula e in esterni, e discussioni di gruppo sulle foto realizzate.

I partecipanti, al termine del corso, saranno in grado di capire quando affidarsi completamente agli automatismi e quando invece fare di testa propria, avendo imparato a gestire:

  • Lezione 1: LA FOTOCAMERA E I SUOI COMPONENTI (esposimetro e calcolo dell’esposizione, sensore, formati JPEG/RAW)
  • Lezione 2: CONTROLLO DELL’ ESPOSIZIONE (ISO, otturatore e velocità di scatto, diaframma e profondità di campo, lettura della luce -“matrix” e lettura “spot”-)
  • Laboratorio 1: PROVE PRATICHE DI ESPOSIZIONE E IL DIAFRAMMA PIÙ INDICATO PER LA MIGLIOR PROFONDITÀ DI CAMPO
  • Lezione 3: GLI OBIETTIVI (angolo di campo, prospettiva, messa a fuoco, filtri, e polarizzatore)
  • Lezione 4: LE DIFFERENTI MODALITÀ DI ESPOSIZIONE: P, A, S, M, USO DELLA FOTOCAMERA (esposizione automatica, priorità di tempo, priorità di diaframma, manuale)
  • Laboratorio 2: USCITA SERALE IN ESTERNI (paraluce, treppiede, telecomando)
  • Lezione 5: TEORIA DEL COLORE
  • Lezione 6: SITUAZIONI AVANZATE DI RIPRESA (controluce, mosso panning, gestioni di situazioni inusuali di ripresa: luce di taglio e controluce mosso-consapevole, breaketing, panning, iperfocale etc)
  • Laboratorio 3: Uscita POMERIDIANA
  • Lezione 7: Discussione sui lavori effettuati